Ultima modifica: 21 luglio 2017

G.L.I.

Immagine di presentazione del titolo

Gruppo di lavoro per l’Inclusione

Come da Circolare Ministeriale n. 8 del 6/3/2013 Prot. n. 561, fermo restando quanto previsto dall’art. 15 comma 2 della L. 104/92, i compiti del Gruppo di lavoro e di studio d’Istituto (GLHI) si estendono alle problematiche relative a tutti i BES.

A tale scopo i suoi componenti sono integrati da tutte le risorse specifiche e di coordinamento presenti nella scuola. Tale gruppo di lavoro assume la denominazione di Gruppo di lavoro per l’inclusione e svolge le seguenti funzioni:

  • rilevazione dei BES presenti nella scuola
  • raccolta e documentazione degli interventi didattico-educativi posti in essere anche in funzione di azioni di apprendimento organizzativo in rete tra scuole e/o in rapporto con azioni strategiche dell’Amministrazione
  • focus/confronto sui casi, consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi
  • rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola
  • raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH operativi sulla base delle effettive esigenze, ai sensi dell’art. 1, c. 605, lettera b, della legge 296/2006, tradotte in sede di definizione del PEI come stabilito dall’art. 10 comma 5 della Legge 30 luglio 2010 n. 122
  • elaborazione di una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con BES, da redigere al termine di ogni anno scolastico (entro il mese di Giugno)

Il GLI si compone dei seguenti membri:

  • I membri del GLHI
  • La Figura Strumentale per i BES: Cristina Benzoni
  • La Figura strumentale per l’Accoglienza degli alunni stranieri: Mirella Labbruzzo
  • I genitori: Simona Borroni, Maria Antonietta Perego

Con funzioni di coordinamento e propositive per la realizzazione del PAI

Costituzione GLHI GLI